Passeggiata Ecologica in Pineta

Inserito il 20/07/2012

Proseguono le “Passeggiate ecologiche in pineta”. Il nuovo appuntamento lunedì 23 luglio. Una salutare passeggiata alla scoperta dei tesori naturali della millenaria pineta sarà abbinata alla liberazione di esemplari di fauna selvatica.

 

E’ in programma per lunedì 23 luglio 2012, alle ore 18,00, con ritrovo all’ingresso della pineta, nei pressi dello Stadio dei Pini Germano Todoli (Viale Ravenna - Milano Marittima), una “Passeggiata ecologica” nell’antica pineta di Cervia.  Il tradizionale appuntamento di una salutare e distensiva passeggiata con visita guidata sarà abbinato alla “liberazione” di esemplari di fauna selvatica, curati dal Centro di Recupero dell’Avifauna Selvatica di Ravenna, diretto da Floriano Sama.

Guerrino Gori, già comandante della Stazione di Cervia del Corpo Forestale dello Stato, fotografo naturalista ed etologo, guiderà turisti e cervesi alla scoperta dei tesori naturalistici della millenaria pineta.  La passeggiata sarà preceduta da un’introduzione storica sulla pineta a cura di Renato Lombardi. Nell’introduzione un rilievo particolare avranno il Centenario di Milano Marittima (1912-2012) e la storia della “città giardino. Al termine dell’iniziativa verrà offerto un aperitivo a cura dell’Ass. Amanti della Pineta. La partecipazione è gratuita.

L’iniziativa è promossa  dall’Associazione Amanti della Pineta, in collaborazione con il Consiglio di Zona di Milano Marittima - Terme, con  l’Associazione Culturale Casa delle Aie, con il Centro la CAB del Comprensorio Cervese, con l’ANFOR (Ass. Nazionale Forestali) e con la Vigilanza Pinetale della P. M. di Cervia.

La “passeggiata” sarà l’occasione per cogliere le novità che nell’arco della stagione interessano la pineta, per l’evoluzione della vegetazione, dei fiori e dei frutti e per scoprire un ambiente naturale di pregio. Il patrimonio ambientale della pineta è costituito da  piante d’alto fusto: pini domestici, pini marittimi e le latifoglie costituite da piante quercine (quercia, rovere, farnia, leccio, roverella), e dal  frassino minore e maggiore, dal pioppo bianco e  dall’olmo nostrano.  Di grande interesse è anche la varietà delle erbe, dei fiori, degli arbusti e delle piante del sottobosco: il ligustro, il pungitopo, il corniolo, il biancospino, l’agazzino, il crespino, il prugnolo.

Al termine della “passeggiata” verrà sorteggiata gratuitamente tra i partecipanti una copia del nuovo libro di Guerrino Gori intitolato: L’alfabeto della natura è splendido senza misura! Terzo  fascicolo, lettere D, E ed F”, che raccoglie suggestive immagini, d’ambiente, testi e poesie. Verranno inoltre sorteggiati 5 ingrandimenti fotografici di immagini di fauna e flora della pineta di Guerrino Gori, nonché due calendari storici di Renato Lombardi dedicati al Centenario di Milano Marittima.

Torna indietro